Prurito anale

 

Il prurito anale appare nella zona intorno all'ano. Si tratta di una situazione molto fastidiosa e rara, più frequente negli uomini. Nelle donne si manifesta di solito in menopausa e viene collegata al prurito vulvare.
I pazienti spesso cercano di rimediare questa condizione lavandosi più spesso e usando diverse creme, ma molte volte provocano il peggioramento della situazione. Di solito la conseguenza è l'irritazione della pelle.

Possibili cause del prurito anale:

  • profumi, coloranti e sostanze chimiche che si trovano sulla carta igienica

  • umidità, causata dal sudore o diarrea e come conseguenza il cambiamento di pH,

  • cibo: caffeina, cioccolato, birra, noci, prodotti latticini, cibo piccante

  • infezioni: infezione da Candida, che causa il rossore e dermoesfoliazione intorno all'ano, verruche genitali e ascaridi, herpes genitale

  • emorroidi, creme e pomate

  • igiene personale non adeguata

  • spesso non si riescono a trovare le cause

Il prurito che copre più grandi aree della pelle può essere il sintomo di una malattia della pelle come psoriasi o eczema, ma si può trattare anche di una reazione allergica. Diversi fattori possono aggravare la situazione: diabete, alcuni antibiotici, pelle secca, stress.